Piante artificiali: ideali per case, terrazze e giardini

Dare un tocco di verde al proprio appartamento non è sempre facile, per diversi motivi. In primis, non tutti sono dotati del cosiddetto pollice verde: c’è chi le piante le ama e le sa curare, e chi, pur amandole, non è… ricambiato. Le piante artificiali sono la soluzione ideale anche per chi non ha tempo di dedicarsi alla cura delle piante, e per chi non vuole tutti gli “effetti collaterali” delle piante vere, come: terra sparsa sui pavimenti, parassiti delle piante da combattere, l’impegno di innaffiare…

Piante artificiali per appartamento

In base alla stanza che si desidera arredare, si possono scegliere piante di varie dimensioni. Quelle più grandi sono adatte a spazi in grado di accoglierle, per non dare un senso di oppressione. Le piantine invece vanno benissimo per gli spazi piccoli, e naturalmente per le mensole o i davanzali. È sufficiente rivolgersi a uno store online di piante artificiali per rendersi conto di quanto sia vasta la scelta. Se poi volete un effetto ancora più gradevole, si possono scegliere dei vasi colorati o dalle forme particolari, che si intonino con l’arredamento dell’ambiente.

Con fiori o senza?

C’è chi preferisce un effetto assolutamente sobrio, senza colori: in tal caso è meglio optare per piante senza fiori. Invece chi vuole circondarsi di fiori multicolori, può scegliere tra piante artificilai con fiori bianchi, rosa, azzuri, gialli, arancioni, rossi… dalle semplici margherie alle eleganti orchidee, passando per le vivaci bouganville o le raffinatissime rose, ci si può sbizzarrire. Ma non finisce qui: ci sono anche le bellissime camelie, o tante piante grasse di ogni forma e dimensione…

In terrazza e in giardino

Le piante artificiali fanno una gran figura anche nell’arredamento outdoor: chi è così fortunato da avere un terrazzo o un giardino, può scatenarsi a scegliere piante di tutti i tipi: bamboo, betulla, dracena, ficus… e se si ha un pergolato, come resistere al meraviglioso glicine? E poi ancora ficus benjamin, magnolie, querce, olivi, e i romanticissimi salici. Anche in questo caso bisogna fare attenzione allo spazio, per ottenere un effetto elegante e non un riempimento eccessivo. Sono disponibili anche elementi decorativi meno impegnativi, come cespugli e rami di edera, felci, eucalipti e piantine per esterni di dimensioni ridotte, ma graziosissime.

Freddo e gelo non sono un problema

Chi vive in un luogo freddo o soggetto a intemperie, rischia di vedere vanificare i propri sforzi a causa di piogge e nevicate. Con le piante artificiali, invece, terrazze e giardini saranno sempre evergreen, col minimo sforzo.

Effetto… vero

Le piante artificiali un tempo erano letteralmente aborrite da tutti, ma la tecnologia ha fatto passi da gigante e oggi l’effetto autentico è davvero straordinario. Realizzate con composti chimici (lattice, poliuretano etc) e tessuti di vario genere, hanno colori, nuances e forme che le avvicinano moltissimo alle piante naturali. Nessuno così deve più rinunciare ad avere un giardino o un terrazzo arredato con gusto e con un tripudio di piante e fiori.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close