Il giusto Arredamento bagno per conciliare design e funzionalità

{CAPTION}

 

Quando si progetta l’arredamento per la propria casa occorre fare particolare attenzione anche alla scelta degli arredi per il bagno, che costituisce una delle stanze fondamentali sia per ragioni progettuali che di vivibilità.
La scelta del giusto arredamento bagno è dunque una tappa fondamentale per chiunque voglia coniugare design e funzionalità per rendere il proprio bagno confortevole e accogliente.
Spesso non ci si fa caso, ma il bagno è una delle stanze della casa in cui si passa più tempo, di conseguenza non può essere trascurato in fase di progettazione e arredamento.

L’accurata selezione dell’arredo bagno ideale passa attraverso varie fasi, che coinvolgono in primis lo spazio libero e la disposizione dei servizi. Prendendo le giuste misure e ottimizzando gli spazi, è possibile realizzare un bagno su misura, dotato di tutti i comfort e di tutti i servizi indispensabili, senza rinunce.
Tale opportunità, tuttavia, non dipende strettamente dalle dimensioni della stanza, ma dalla giusta composizione dell’arredamento bagno. I bagni più spaziosi concedono libero sfogo alla fantasia di chi li progetta, consentendo di scegliere gli arredi più ingombranti senza remore. In tali ambienti si realizzano le composizioni stilistiche di maggiore effetto, che coinvolgono sia i rivestimenti delle pareti che i servizi. La grande varietà di materiali, accessori e arredamenti per il bagno offrono oggi un’ampia scelta di soluzioni innovative che consentono di personalizzare il proprio bagno sotto ogni aspetto.
Spazio dunque alla fantasia e al design, con l’utilizzo di servizi a libera installazione, come vasche da bagno in stile antico o vasche idromassaggio. Gli ambienti più grandi sono inoltre ideali per la realizzazione delle cabine doccia, anch’esse personalizzabili attraverso l’utilizzo di accessori di design, come pareti attrezzate, box portaoggetti e appendiabiti.

Discorso opposto, invece, per quanto riguarda l’arredamento bagno per ambienti di piccole dimensioni.
In questo caso la priorità è riuscire a coniugare l’abitabilità della stanza con il comfort e le funzionalità dei
principali arredi. Ancora una volta, la maestria dei designer viene incontro alle esigenze dei clienti con una gamma di arredi da bagno pensata appositamente per chi ha problemi di spazio.
Un piccolo bagno, del resto, non può e non deve essere un limite per cui scendere a compromessi, dunque, occorre valutare attentamente ogni alternativa. Nel caso specifico si può optare per i mobili a sviluppo verticale, che aiutano a sfruttare lo spazio in altezza mantenendo le giuste distanze dai sanitari.

Per ricreare un bagno accogliente e confortevole non servono grandi ambienti e costosi arredamenti, ma un’attenta progettazione e ottimizzazione degli spazi in funzione delle proprie esigenze.
Ad esempio, i mobili a cassettiera garantiscono un ingombro minore rispetto ai mobili da bagno con ante, mentre i servizi angolari consentono di sfruttare anche gli spazi vuoti negli angoli della stanza, liberando così le zone centrali delle pareti.
Infine, per le esigenze particolari, si può ricorrere all’acquisto di mobili da bagno realizzati su misura, in modo da poter scegliere personalmente sia lo stile che le misure degli arredi bagno.

Leave a Comment